Biografia e Curriculum Vitae in breve

Dogubayazit, Turchia, ormai vicino al confine iraniano. Eurasia Pedibus Calcantibus, 2006.

MARINO CURNIS è nato alle pendici delle Orobie in terra bergamasca. Nel corso degli anni ha ceduto agli inviti seducenti delle sirene del Viaggio, incamminandosi lungo i sentieri nativi e tra le vie del mondo. Il viaggio, suo più grande maestro, ne ha formato il pensiero libero e cosmopolita. Marino è noto in particolare per i suoi lunghi viaggi a piedi (Cammino di Santiago e Muxia-Fisterre; Eurasia Pedibus Calcantibus da Bergamo all’Iran; il Circuito dell’Annapurna in Nepal; Leonardo 1516, da Roma ad Amboise; Appia a piedi e oltre, da Roma a Leuca; da Civitavecchia a Padova attraverso la Via di Francesco, la Via Ghibellina, la Romea Strata Nonantolana e Annia…). Marino è inoltre scrittore: ha pubblicato diversi libri i cui temi abbracciano un ampio spettro che muove dai diari di viaggio alle guide, dai romanzi al mondo dell’infanzia, dalla poesia alla filosofia. Unitamente ai molteplici interessi (musica, poesia, scrittura, viaggio, pittura, fotografia, lingue…) Marino dedica parte del suo tempo all’insegnamento (chitarra e doposcuola) e a proporre un corso di sua ideazione “Viaggiare Camminando”.

Curriculum Vitae Marino si considera un autodidatta la cui formazione culturale è in debito con i suoi viaggi e la sua curiosità. La formazione scolastica ufficiale è invece composta dai seguenti studi: ginnasio-liceo classico; diploma scuola superiore di Assistente per Comunità Infantili; diploma di I e II grado Istituto Italiano di Esperanto; attestato XXXVI Seminario Internazionale di Lingua Russa. A livello lavorativo Marino ha svolto varie professioni in disparati campi, per lo più utili a sostentare economicamente arti e passioni. In campo editoriale ha pubblicato diversi libri, articoli e reportage con alcune famose riviste del settore turismo; ha fondato e gestito la rivista per bambini Etuleto.